fbpx
Ballet

scuole di danza

Acquista i migliori accessori per la danza comodamente da casa tua.

Curriculum Raffaele Rizzo

Curriculum Raffaele Rizzo

FORMAZIONE ARTISTICA:

Ho iniziato a interessarmi al mondo dello spettacolo nel 1999, partecipando a numerosi stage di approfondimento delle differenti tecniche di giocoleria e di arte di strada, studiando con affermati giocolieri, artisti di strada e teatranti; approfondendo clown ed acrobatica con Jean Méning e Urana Marchesini; improvvisazione teatrale con Piergiorgio Vimercati, Alessandra Faiella e Giorgio Ganzerli; il clown teatrale con Rita Pelusio e con Philip Radice, Donati e Olesen, Micheline Vandepoel, Christian Coumin, Frank Dinet e molti altri.

Ho lavorato sotto la regia di Dario Fo, Isaac George, Cesare Gallarini e Damiano Michelotto.

Dopo una tournée di 3 anni con il Circo Acquatico Bellucci, circo di punta nel panorama italiano, ho fondato la Compagnia SlapstickDuo, con la quale sono stato selezionato come “GIOVANI PROGETTI EMERGENTI” all’Espace Catastrophe di Bruxelles, dove ho creato lo spettacolo “Rocco e Gina…oggi sposi”, vincitore del 1° premio all’”On the road Festival” di Pelago nel 2010.

Nel 2015 ho partecipato al tour biennale di Psychiatric Circus e nel 2017 ho iniziato a collaborare con parchi divertimento come Gardaland e MagicLand.

Ho da sempre affiancato allo spettacolo dal vivo l’insegnamento di giocoleria, clownerie, acrobatica ed equilibrismo, collaborando con Clown One Italia, Associazione ONLUS Veronica Sacchi, Spazio Circo, Allincirco, Colisseum  e nel 2020 ho conseguito il diploma nazionale A.S.C. di ISTRUTTORE DI 1° LIVELLO di Ginnastica Acrobatica presso la Piccola Scuola di Circo di Milano.

L’aver studiato e vissuto lo spettacolo sotto sfaccettature così differenti mi ha portato ad avere un metodo d’insegnamento versatile che si adatti al gruppo di allievi; un approccio ludico improntato sull’ascolto e che possa trasmettere le varie nozioni di coordinazione oculo-manuale, equilibrio e conoscenza dei propri limiti in modo spontaneo e non competitivo, invitando l’alunno a sfidare sé stesso.

Inizia a chattare
Scrivici su WhatsApp
Ciao!
desideri avere informazioni?